Assenti solo Balaso e Randazzo, impegnati in Nazionale. Cremonese: «mi aspetto il massimo dell’impegno da questo gruppo». Il saluto di Cinzia Businaro della Fipav Padova. L’1 settembre alla Kioene Arena arriva Reggio Emilia, l’8 si gioca a Pordenone contro Lubiana

 

 

E’ iniziata ufficialmente la stagione 2017/18 della Kioene Padova. Alle ore 12.00 di oggi la squadra si è incontrata alla Kioene Arena con i media locali, accorsi numerosi per le prime interviste di rito. Gruppo quasi al completo, con i soli Fabio Balaso e Luigi Randazzo assenti “giustificati” per l’Europeo che la Nazionale italiana affronterà nei prossimi giorni. Oltre al presidente Fabio Cremonese, a Stefano Tonazzo in rappresentanza del main sponsor Kioene e a Mauro Bergamaschi e Giancarlo Bettio del consiglio d’amministrazione della Società, al raduno era presente anche Cinzia Businaro, presidente del comitato Fipav di Padova che ha portato il suo saluto ai ragazzi. «Il nostro obiettivo anzitutto è quello di far divertire il pubblico – dice Cremonese – che ci segue da sempre con tanta passione. Da parte dei ragazzi ci aspettiamo il massimo dell’impegno, consci del fatto che in questa Società si può lavorare serenamente potendo dare il massimo delle proprie capacità». Sorrisi per la Kioene Padova con coach BaldovinUn clima sereno quello che si respira alla Kioene Arena, soprattutto perché c’è grande entusiasmo per il lavoro che si sta per svolgere. «Ringrazio la Società bianconera – dice Cinzia Businaro – perché consente al nostro movimento di poter contare su una pallavolo di qualità. La “responsabilità” di questa Kioene è quindi quella di essere il punto di riferimento per i tanti giovani che permettono a Padova di essere la terza provincia in Italia per numero di iscritti. Alla Kioene il nostro più grande in bocca al lupo e il nostro sostegno che di certo non mancherà dalle tribune della Kioene Arena».
Fissati anche i primi due incontri di preparazione al campionato: venerdì 1 settembre alle ore 16.30 alla Kioene Arena la Kioene Padova ospiterà la Conad Reggio Emilia (squadra che partecipa al campionato di serie A2), mentre venerdì 8 settembre alle ore 20.00 a Pordenone si svolgerà un allenamento congiunto con gli sloveni dell’ACH Volley Lubiana.
«Questo è un gruppo giovane ma diverso rispetto all’anno scorso – dice Valerio Bladovin – perché maggiormente a base italiana e soprattutto non completamente digiuno dal campionato di Superlega che andremo ad affrontare. Vorremo provare a giocarci le nostre carte contro tutti gli avversari. Siamo contenti che Randazzo e Balaso siano ora in Nazionale, soprattutto per Fabio che è cresciuto atleticamente e tecnicamente insieme a noi in questi anni. Per i primi due impegni con Reggio Emilia e Lubiana mi aspetto di vedere cose semplici a livello tecnico ma soprattutto voglio che ci sia il giusto atteggiamento del gruppo, con quello spirito combattivo che una squadra come la nostra dovrà avere per tutta la stagione».
Tutti gli allenamenti pomeridiani di tecnica saranno a porte aperte. Questo il programma da domani fino al 10 settembre:
22 agosto: ore 9.30 preparazione fisica: ore 16.00 tecnica.
23 agosto: ore 16.00 tecnica.
24 agosto: ore 9.30 preparazione fisica; ore 16.00 tecnica.
25 agosto: ore 9.30 preparazione fisica; ore 16.00 tecnica.
26 e 27 agosto: riposo.
28 agosto: ore 9.30 preparazione fisica: ore 16.00 tecnica.
29 agosto: ore 9.30 preparazione fisica; ore 16.00 tecnica.
30 agosto: ore 16.00 tecnica.
31 agosto: ore 9.30 preparazione fisica; ore 16.00 tecnica.
1 settembre: ore 9.30 preparazione fisica; ore 16.30 allenamento congiunto con Conad Reggio Emilia alla Kioene Arena.
2 e 3settembre: riposo.
4 settembre: ore 9.30 preparazione fisica: ore 16.00 tecnica.
5 settembre: ore 9.30 preparazione fisica; ore 16.00 tecnica.
6 settembre: ore 16.00 tecnica.
7 settembre: ore 9.30 preparazione fisica; ore 16.00 tecnica.
8 settembre: ore 9.30 preparazione fisica; ore 20.00 allenamento congiunto con ACH Volley Lubiana a Pordenone.
9 e 10 settembre: riposo.
 
Alberto Sanavia
Ufficio stampa Kioene Padova
www.pallavolopadova.com