La linea “shark” di Mikasa: black, white e gold. La presentazione delle maglie il 30 settembre al PalaFabris  Mancano pochi giorni alla presentazione ufficiale della Tonazzo Padova. I bianconeri sono pronti su tutti i fronti, compresi quelli dell’immagine. Domenica 30 settembre al PalaFabris (a partire dalle ore 10.00) verranno infatti presentate anche le nuove mute da gioco. Quest’anno si  è posta particolare attenzione al design, tanto che le maglie griffate Mikasa hanno assunto un aspetto ancora più accattivante. Nel corso dell’estate la segretaria generale Stefania Bottaro – sempre molto attenta all’immagine dei giocatori e alla valorizzazione degli sponsor – ha lavorato a lungo sullo studio grafico della maglia, questo grazie anche alla fattiva collaborazione con Gianmaria De Bortoli dello Studio Grafico di SG&B (concessionario esclusivo Mikasa). La prima muta da gioco sarà la Black Shark, tradizionale completo nero con inserti in argento che mettono in risalto gli sponsor (quest’anno a colori) e le caratteristiche fisiche degli atleti, evidenziandone la struttura muscolare. La seconda muta sarà invece la White Shark, anch’essa con inserti d’argento. La vera novità riguarda una terza muta nata in omaggio al main sponsor bianconero: trattasi della Gold Shark, un completo bianco e oro che richiama i colori del logo Tonazzo.Shark in inglese significa “squalo”: il nome associato alle mute è nato spontaneamente visto il design accattivante e gli inserti in argento che ricordano una linea aggressiva, da autentico predatore del campo di gioco.Appuntamento quindi a domenica 30 settembre, quando il pubblico padovano potrà vedere in anteprima assoluta la maglia che i giocatori bianconeri indosseranno a partire dalla prima gara di Regular Season! Alberto SanaviaUfficio Stampa Tonazzo Padovapallavolopadova.com