La Kioene Padova si prepara per la prima sfida di Play Off Challenge del 1° aprile. Travica: «vogliamo chiudere la stagione col sorriso». Prevendite già attive su www.pallavolopadova.com. Settore giovanile: Bottolo convocato in Nazionale Under 20

 

 

E’ ora di tornare in campo. Dopo la fine della Regular Season, la Kioene Padova torna ad affilare le armi in vista dei prossimi impegni di Play Off Challenge UnipolSai che per i bianconeri inizieranno ufficialmente il 1° aprile alle ore 18.00 alla Kioene Arena. In attesa di sapere chi sarà l’avversario della Kioene, la Società bianconera ha già aperto le prevendite on-line per la sfida del giorno di Pasqua. Il prezzo del biglietto con posto numerato riservato agli abbonati sarà di 5 Euro (+ 1 Euro di diritto di prevendita). Sarà possibile attivare la prelazione fino al 21 marzo e dal giorno successivo i posti non prelazionati saranno messi in libera vendita. Per tutti i dettagli sui costi dei biglietti e le modalità di acquisto, visitare la sezione Biglietteria-Biglietti del sito www.pallavolopadova.com.
Travica & C. si prepareranno a questo nuovo appuntamento affrontando la Gi Group Monza in due test: il primo si svolgerà venerdì 16 marzo alle ore 16.30 alla Kioene Arena, mentre il secondo si giocherà venerdì 23 marzo alle 17.00 alla Candy Arena di Monza. E’ proprio il capitano Dragan Travica a parlare della seconda fase di questa stagione. «Mentiremmo se dicessimo che i Play Off Challenge hanno lo stesso sapore dei Play Off scudetto – spiega il palleggiatore bianconero – ma ora dobbiamo smaltire la delusione per non aver centrato i primi 8 posti della classifica e questa potrà essere l’occasione giusta».
Come dovranno essere affrontate le prossime partite?
«Come abbiamo affrontato le ultime di Regular Season, ossia con il sorriso. Nel corso della stagione abbiamo mancato l’appuntamento con le sfide che “dovevamo” vincere, mentre abbiamo sempre raccolto punti o comunque espresso un bel gioco in quelle in cui “volevamo” vincere. Questo dovrà essere da insegnamento per noi, perché l’obiettivo dovrà essere quello di scendere in campo per dimostrare che sappiamo giocare una buona pallavolo, con i nostri pregi e i nostri difetti».
La sosta “forzata” in attesa della sfida di Pasqua può essere un aspetto positivo o negativo?
«Rimanere lontano dalle sfide che contano per un mese non è il massimo, perché questo di certo non aiuta il ritmo partita. E’ stata l’occasione però per ricaricare le pile, così come i due test con Monza potranno aiutarci a rientrare nel giusto spirito agonistico. Quello che dovremo fare sarà scendere in campo per dare il massimo, a prescindere dalla posizione per cui lotteremo. Vogliamo chiudere la stagione con il sorriso e questo può solo che far bene al gruppo, anche in prospettiva della prossima stagione».
BOTTOLO IN NAZIONALE UNDER 20. Su segnalazione del tecnico federale Monica Cresta, l’atleta classe 2000 della Kioene Padova – Mattia Bottolo – è stato convocato in Nazionale Under 20 maschile. Il giocatore si allenerà con gli Azzurrini nel centro sportivo Vigna di Valle (Roma) il 19 e 20 marzo.

 
Alberto Sanavia
Ufficio stampa Kioene Padova
www.pallavolopadova.com