Il capitano bianconero, in fase di recupero, parla di queste giornate di SuperLega. Domenica protagonista la musica con Chiara Luppi e l’Halloween Volley Party al PalaFabris Miglior realizzatore bianconero della stagione 2013/14 con 354 punti, capitano e trascinatore morale della squadra. Questa è una breve descrizione di Mattia Rosso, fermo ai “box” dall’inizio della Regular Season a causa di un problema muscolare agli addominali. La sua condizione fisica però sta migliorando e non manca molto tempo al suo esordio in SuperLega. Domenica 2 novembre (ore 18.00, PalaFabris) sarà di scena un altro big match contro la Sir Safety Perugia di campionissimi tra i quali De Cecco e Atanasijevic.Mattia, che effetto fa guardare i compagni dalla panchina?«Terribile. Già dalla fine della passata stagione pensavo all’avvio della nuova SuperLega e la voglia di ritornare a confrontarmi con questo campionato è altissima. Purtroppo si è messo di mezzo questo infortunio ma ora sono tornato ad allenarmi gradualmente e a breve sarò di nuovo a disposizione del coach».Tra le squadre che hai visto in azione, quale di queste ti ha maggiormente impressionato?«Forse andrò controcorrente, ma sono rimasto piacevolmente colpito da Trento. Mi è piaciuta la loro organizzazione di gioco e l’atteggiamento con cui scendono in campo. Macerata e Modena sono zeppe di campioni e sicuramente partivano da favorite anche sulla carta».Come vedi invece la Tonazzo Padova?«Non è giusto valutare la nostra forza confrontandola con le avversarie che abbiamo finora affrontato, perché i valori da una parte e dall’altra della rete sono diversi. Ne siamo coscienti ma soprattutto non dobbiamo avere paura, perché il nostro lavoro deve guardare alle prestazioni a lungo termine, ossia quando affronteremo squadre maggiormente alla nostra portata. Le valutazioni si danno alla fine della stagione. L’atteggiamento del nostro gruppo è però quello giusto. C’è una gran voglia di dimostrare a tutti che questa SuperLega ce la meritiamo e inoltre c’è grande entusiasmo anche in allenamento. Di sicuro non ci manca la voglia d’impegnarsi e di lavorare duramente. Alla fine sono certo che questa sia la politica che paga».HALLOWEEN VOLLEY PARTY. Prosegue il nuovo progetto di Volley & Entertainement che prevede la copertura totale delle 12 partite con servizi di intrattenimento e animazione rivolto ai bambini a cura dell’agenzia di servizi all’infanzia “Non Solo Tata” di Padova. Dopo il successo del primo appuntamento di domenica scorsa, in occasione del match contro la Sir Safety, si svolgerà l’ “Halloween Volley Party” in collaborazione con Testi Store Padova, Balloon Express, Magis Me To e Dogo Arredamenti. Grande momento di festa in maschera per i piccoli tifosi bianconeri che potranno assistere al match e contemporaneamente divertirsi nel kinder corner esclusivo della Tonazzo Padova.LA MUSICA PROTAGONISTA IN CAMPO. Spazio anche alla musica pop grazie all’esibizione di Chiara Luppi che domenica intratterrà il pubblico prima del match e nelle pause di gioco. Chiara Luppi e’ una “Cant-a-ttrice” di origine italo-armena. La voce è dolce e con evidente sensibilità Soul. Ha studiato canto, piano, teatro ed è Architetto. Nella televisione Italiana canta nel Festival più importante, “Sanremo”, con il suo brano “Per un attimo” posizionandosi all’8° posto su 99 concorrenti. Grande notorietà la raggiunge a “THE VOICE OF ITALY” 2013 in squadra con Raffaella Carrà. Vince il Premio Berkleey School “best artist live in Perugia 2006″ a Umbria Jazz. Nei Musical è stata “Nutrice” nel colossal “Giulietta e Romeo” di R. Cocciante e in “Romeo e Giulietta ama e cambia il mondo” di Gérard Presgurvic prod. Zard; poi “Madre di Cecilia” e “Perpetua” nella grande opera “I Promessi Sposi” di M. Guardì e P. Flora. Scrive ed interpreta canzoni con molti artisti e nel recital “Il grillo pensante” e nel cd dello spettacolo “Lettere dal silenzio” per l’Associazione O.N.L.U.S. Quest’anno si dedica alla realizzazione del suo disco “Le mille e una Chiara” con la partecipazione di V. Matteucci, e musicisti di grande sensibilità come F. Solazzo. Nei live collabora con artisti come Larry Ray (the Temptations), Ronny Jones, James Thompson, Vincent Williams, Mario Biondi, Alberto Fortis, Alan Sorrenti, Umberto Tozzi, Alexia, Dr. Feelx (Chiambretti Night) con cantanti pop, gruppi Gospel e Rhythm & Blues. Voce di sigle televisive e tantissimi spot nazionali, tra i più famosi: RTL 102.5 “Very Normal People”.SPARAMAGLIETTE E “COMPILA E VINCI”. Braccia alzate per ricevere le magliette che verranno regalate al pubblico dall’ormai famoso “sparatone” bianconero. Continua infine l’iniziativa “Compila e vinci”, con lotteria e premi offerti dai partner di Pallavolo Padova.   Alberto SanaviaUfficio Stampa Tonazzo Padovapallavolopadova.com