1-3 per i bianconeri grazie a un ottimo Milan. Stern una sicurezza, Canella si fa trovare pronto. Coach Cuttini: «nonostante un primo set non brillanti al servizio, abbiamo mantenuto grinta e concentrazione»

 

 

Vittoria per 1-3 nell’allenamento congiunto di questo pomeriggio in casa della NBV Verona. In poco più di 1 ora e mezza di gara, la Pallavolo Padova ribalta il punteggio passando dall’1-0 all’1-3 a finale (25-22, 20-25, 23-25, 21-25). Ancora una volta l’opposto Toncek Stern (ex della sfida) si rivela miglior realizzatore del match con 21 punti (di cui 1 muro, 1 ace e 46% di positività in attacco), ma è da sottolineare la buonissima prova di Sebastiano Milan, autore di 18 punti con il 61% di positività in attacco e con un buon 56% in ricezione. Per tutta la durata del match entrambe le formazioni hanno mantenuto il sestetto di partenza. Padova ha schierato Shoji al palleggio, Stern opposto, Vitelli e Canella al centro (Volpato a riposo precauzionale per un piccolo dolore alla mano), Milan e Wlodarczyk in banda, Danani libero.
«Oggi ci siamo allenati come avremmo voluto – dice il coach Jacopo Cuttini – e in questa fase è importantissimo mantenere il giusto approccio a questi test. Nonostante non fossimo stati brillanti al servizio nel primo set, abbiamo mantenuto la giusta aggressività e alla lunga siamo riusciti a fare il nostro match. Oggi sono stati davvero tutti attenti, perché questa è una squadra di grandi lavoratori che hanno voglia di progredire. Sono stato felice anche per l’inserimento di Canella, che ha giocato una bellissima gara. Sappiamo che per noi ci attende un campionato “di passione”, ma la squadra sta rispondendo bene a quanto richiede lo staff tecnico e questo è un ottimo punto di partenza».
GIOVEDI’ ULTIMO ALLENAMENTO CONGIUNTO, POI SI FA SUL SERIO. Giovedì 10 settembre la NBV Verona cercherà il riscatto alla Kioene Arena, quando gli uomini di coach Stoytchev saranno ospiti dei bianconeri per l’ultimo allenamento congiunto in attesa dell’avvio della nuova stagione. La Pallavolo Padova infatti scenderà in campo alle ore 18.00 di domenica 13 settembre al Pala De Andrè per la sfida esterna degli ottavi di Del Monte© Coppa Italia con la Consar Ravenna.
 

NBV Verona – Pallavolo Padova 1-3
(25-22, 20-25, 23-25, 21-25)
 

NBV Verona: Kaziyski 18, Caneschi 4, Aguenier 7, Asparuhov 10, Boyer 19, Spirito 1, Bonami (L); Peslac, Jaeschke. Non entrati: Zingel, Sani, Jensen, Zanotti, Donati (L). Coach: Radostin Stoytchev.
Pallavolo Padova: Stern 21, Vitelli 9, Shoji 4, Milan 18, Canella 7, Wlodarczyk 10, Danani (L); Casaro. Non entrati: Merlo, Volpato, Bottolo, Fusaro, Beccaro, Gottardo (L). Coach: Jacopo Cuttini.
Durata: 24’, 23’, 26’, 24’. Tot. 1h 37’
NOTE. Servizio: Verona errori 17, ace 3; Padova errori 21, ace 2. Muro: Verona 6, Padova 7. Ricezione: Verona 56% (8% prf), Padova 64% (40% prf). Attacco: Verona 48%, Padova 54%.

 
Alberto Sanavia
Ufficio stampa Pallavolo Padova
www.pallavolopadova.com