Appuntamento martedì 23 giugno alle ore 20.00 al PalaFabris. Biglietto unico a 5 euro. «Grande emozione e grande spettacolo, martedì aspetto tutti per tifare le Azzurre»  

Gianluca Garghella al debutto nella sfida tra Italia e Cina a Ravenna

La Tonazzo Padova si tinge d’Azzurro con Gianluca Garghella, lo speaker bianconero che quest’anno ha debuttato anche in competizioni di livello internazionale. Ex giocatore del settore giovanile, cugino del recordman di presenze in bianconero Andrea Garghella, Gianluca sarà la voce della sfida amichevole tra la Nazionale italiana femminile e la rappresentativa statunitense della Big Ten Conference che si svolgerà martedì 23 giugno al PalaFabris a partire dalle ore 20.00. Ma per lui in realtà non è la prima volta.«A maggio avevo già fatto da speaker per l’amichevole tra Italia e Cina a Ravenna – dice – e lì è stata una grande emozione perché mi ha permesso di “rompere il ghiaccio”. Altra grande soddisfazione è stata la sfida di Jesolo tra Italia e Australia, questa volta per la pallavolo maschile. Nonostante il risultato finale, il pubblico è stato fantastico. Il protocollo delle gare della Nazionale è differente rispetto a quello della serie A, per cui ho dovuto adattarmi alle nuove tempistiche».

Gianluca Garghella speaker per la Tonazzo al PalaFabris (foto Alessandra Lazzarotto)

Di sicuro è uno stimolo professionale interessante…«Assolutamente sì. In due anni sono passato dalla serie A2 alla World League, quindi la soddisfazione è stata grandissima. Queste gare mi hanno regalato un bagaglio d’esperienza immenso, per cui posso dire che non si finisce mai d’imparare. Bisogna divertirsi senza mai perdere di vista la professionalità».Il modo di accompagnare la pallavolo è mutata nel tempo. Cosa si richiede oggi ad uno speaker? «La pallavolo è un grande spettacolo, per cui lo speaker deve essere quasi un animatore del match, in grado di coinvolgere il pubblico anche nei momenti di pausa del gioco. Musica, intrattenimento, coinvolgimento delle tifoserie. L’esperienza di Padova mi ha aiutato molto, perché al PalaFabris ci sono sempre tanti eventi di contorno al match che rendono ogni singola partita diversa dalle altre. Di sicuro le esperienze con la Nazionale mi hanno dato qualche buono spunto per la prossima stagione di SuperLega».Martedì potrai fare da speaker nel palazzetto della tua città.«Sarà un’altra grande emozione. Sarà l’occasione per dimostrare che Padova e tutto il Veneto sono affamate di grande pallavolo, per cui invito tutti ad essere presenti!».COME ASSISTERE AL MATCH. Il Comitato Provinciale della Fipav ospita per 10 giorni la Nazionale Seniores Femminile di Marco Bonitta e Francesco “Pupo” Dall’Olio nel proprio territorio. Un periodo dove Lo Bianco, Del Core, Bosetti, Chirichella e compagne cercheranno di preparare al meglio l’imminente World Grand Prix. Il 23 giugno 2015, alle ore 20.00 al PalaFabris, le azzurre affronteranno la rappresentativa statunitense della Big Ten Conference, che raggruppa le all stars degli Stati della costa occidentale, selezione che ha fornito ben 6 atlete alla Nazionale stelle e strisce neo campione del mondo ad ottobre 2014 a Milano.Per martedì è previsto un biglietto unico a 5 euro e la prevendita dei biglietti è possibile on-line  dal sito del Comitato Provinciale di Padova con pagamento tramite carta di credito. Per farlo basta visitare il sito www.fipavpd.net Alberto SanaviaUfficio Stampa Tonazzo Padovapallavolopadova.com