Domenica arriva Verona: la festa alla Kioene Arena comincia prima con l’aperitivo offerto a tutti da Salumificio Brugnolo a partire dalle ore 17.00. Fedrizzi: «entrambe le squadre alla ricerca di punti, sarà un match molto interessante»

 

 

E’ scattato il count down in vista del derby di domenica 4 dicembre (ore 18.00, Kioene Arena) tra Kioene Padova e Calzedonia Verona. Nell’ultima gara disputata a Sora, lo schiacciatore bianconero Michele Fedrizzi ha raggiunto due record personali: il superamento di quota 1.000 punti oltre a quello dei 100 servizi vincenti realizzati in campionato. «Quella di domenica sarà una partita molto interessante – dice Fedrizzi – perché Verona è reduce da un periodo non felice, un po’ come noi. Tutte e due le squadre vorranno ottenere punti e per entrambe sarà un bel modo di chiudere un il girone d’andata per preparare al meglio il ritorno».
Che tipo di gioco offre Verona e come dovrà giocare la Kioene?
«Loro si appoggiano molto su Kovacevic, che molto spesso in questa stagione ha fatto da ago della bilancia in occasione delle loro vittorie. Tutta la squadra è comunque di altissimo livello, così come Djuric che predilige il gioco su palla alta e può essere devastante al servizio. Da parte nostra, una maggiore efficienza alla battuta sarà importante, anche se loro possono contare su un palleggiatore in grado di riuscire a compiere grandi giocate anche in caso di ricezione non perfetta. Dovremo mettere da subito la giusta pressione nei confronti dell’avversario limitando anzitutto gli errori da parte nostra».
Dopo un grandissimo avvio, nelle ultime gare è giunta qualche difficoltà in più. A cosa può essere dovuto?
«E’ indubbio che in determinate situazioni paghiamo il fatto di essere una squadra nuova che deve ancora trovare la sua piena identità di gioco. Nelle prime partite ha giocato a nostro favore l’imprevedibilità, dato che molti sono atleti che erano poco conosciuti agli avversari. Ovvio che dopo qualche giornata le altre squadre hanno iniziato a leggere meglio il nostro gioco, limitando quelli che erano inizialmente i nostri punti di forza. Ma tutto questo è normale. Anzi, penso che sarà ancora più bello e stimolante per noi trovare delle alternative efficaci da sviluppare nel girone di ritorno».
LE PREVENDITE.
I biglietti per Kioene Padova – Calzedonia Verona si possono acquistare in prevendita dal circuito MidaTicket cliccando sul seguente link: http://midaweb02.midaticket.it/MidaTicket/AOL/AOL_Default.aspx?Negozio=13. Il giorno della gara, le biglietterie della Kioene Arena apriranno a partire dalle ore 16.30.
LA FESTA ALLA KIOENE ARENA COMINCIA PRIMA
. Dalle 17.00 di domenica 4 dicembre alla Kioene Arena, aperitivo offerto a tutti da Salumificio Mario Brugnolo, socio e sponsor della Kioene Padova con il coinvolgente intrattenimento delle K-Girls, una crew composta da 20 esplosive ballerine che si esibiranno in una performance artistica pochi secondi prima dell’ingresso in campo della Kioene Padova.
I PRECEDENTI. Sedici i precedenti tra Padova e Verona in campionato. 6 le vittorie a favore dei bianconeri contro le 10 degli scaligeri. La prima sfida risale al 1° dicembre 2012 quando l’allora Canadiens Verona s’impose in casa per 3-2 contro l’Edilbasso & Partners Padova. L’ultima vittoria dei bianconeri risale alla settima giornata di ritorno dello scorso campionato, quando la Tonazzo Padova vinse per 3-1 alla Kioene Arena. Lo scorso 24 settembre, in occasione del penultimo test pre campionato disputato a Padova, la Kioene raccolse una vittoria al tie break dopo essere passata in svantaggio per 0-2.
GLI ARBITRI. Curiosità: gli arbitri del derby di domenica saranno altri due veneti, ossia Dominga Lot e Massimo Florian di Treviso.

 

 

Alberto Sanavia
Ufficio stampa Kioene Padova
www.pallavolopadova.com