Sabato sera sfida esterna a Verona: chi passa accede alla finale per il 5° posto. Cirovic: «consci del tipo di partita che ci attende. Faremo del nostro meglio affinché non sia l’ultima gara della stagione»

 

 

Dopo la vittoria per 3-2 di sabato scorso, la Kioene Padova tornerà di scena all’AGSM Forum alle ore 20.30 di sabato 21 aprile per Gara 2 di semifinale play off Challenge UnipolSai. In caso di parità punti si disputerà un eventuale Golden Set per decretare la squadra che accederà alla finalissima di domenica 29 aprile (ore 18.00) affrontando la vincente della semifinale tra Gi Group Monza e Taiwan Excellence Latina.
In casa bianconera Lazar Cirovic è pronto ad affrontare al meglio questa sfida da dentro o fuori. 305 punti in 32 incontri ufficiali disputati in bianconero (tra regular season, coppa italia e play off 5° posto), in questa stagione ha realizzato tra l’altro 41 ace e 23 muri vincenti. Alla sua prima esperienza italiana dopo aver giocato in Serbia, Montenegro, Turchia e Grecia, Cirovic si è ben integrato nel gruppo bianconero, dimostrando le sue doti non solo in attacco ma anche in fase di ricezione.
Nonostante il minimo vantaggio con la vittoria di Gara 1, sabato non sarà assolutamente facile giocare all’AGSM Forum. Non trovi?
«In questa stagione entrambe le squadre hanno dimostrato il loro valore, quindi siamo consci del tipo di gara che ci attende. Verona è un’ottima squadra e non sarà semplice affrontarli in casa loro. Mi aspetto un match intenso e faremo del nostro meglio. La mia speranza è quella di poter giocare un’ulteriore partita oltre a quella di sabato. Se poi fosse davanti al nostro pubblico, allora sarebbe un sogno».
Come giudichi questa tua prima stagione in Italia?
«E’ il miglior campionato in cui possa giocare. Qui ci sono moltissimi campioni e ogni sfida è interessante e complicata. Nessun risultato è mai dato per scontato e per questo motivo ogni pallavolista ambisce a giocare in Italia».
Cosa ti è piaciuto del gruppo che si è venuto a creare nel corso di questo campionato?
«Oggi le partite non si giocano solamente sul campo. Ogni squadra è composta da uno staff che si dedica completamente al raggiungimento di un traguardo insieme ai propri tifosi, i quali non fanno mai mancare il loro supporto. Tutti lottano per lo stesso obbiettivo e sotto questo punto di vista la Kioene Padova per me è l’esempio di come io intenda l’essenza stessa di una “squadra”».
CHI PASSA IL TURNO. Sabato scorso la Kioene Padova si è imposta col punteggio di 3-2. A fronte di questo risultato, la Kioene potrebbe passare il turno direttamente in caso di vittoria per 3-0, 3-1 o 3-2. Verona potrebbe accedere direttamente alla finale in caso di vittoria per 3-0 o 3-1. In caso di 3-2 a favore degli scaligeri si dovrebbe invece disputare un Golden Set per decretare la squadra finalista.
LA GARA SUL WEB E IN TV
. La sfida di sabato si potrà seguire in diretta streaming su Lega Volley Channel (www.legavolley.it/lvc). La gara sarà trasmessa in replica televisiva lunedì 23 aprile, alle ore 21.00 su Tv7 News (canale 87 del digitale terrestre). Repliche per tutta la settimana anche su Tv7 Sport (canale 212). Per vedere la programmazione televisiva completa, visitate la sezione “TV e streaming” sul sito www.pallavolopadova.com.
 

Alberto Sanavia
Ufficio stampa Kioene Padova
www.pallavolopadova.com