Ieri l’ormai tradizionale match al PalaFabris: i giornalisti battuti 2-1. La prima squadra continua ad allenarsi in palestra  

I Soci esibiscono il loro ‘trofeo’

Quattro edizioni su quattro. I Soci della Pallavolo Padova non hanno mollato lo scettro nemmeno quest’anno, in occasione della tradizionale sfida stagionale di volley contro la stampa svoltasi ieri al PalaFabris. La prima sfida, giocata il nel 2010, finì col risultato di 2-1. Nel 2011 i Soci s’imposero per 3-1, mentre nelle ultime due stagioni hanno vinto nuovamente per 2 set a 1. Nonostante il buon avvio di gara della stampa, in vantaggio per 1-0, col passare dei minuti i Soci sono cresciuti e hanno ribaltato le sorti della partita chiudendo a loro favore per 2-1. Questa sfida, nata come un’idea goliardica per celebrare il forte legame tra la Società e gli organi di stampa locali, ha reso ancora una volta questo match divertente e ricco di sketch sia in campo che in panchina, comprese le immancabili proteste nei confronti dell’arbitraggio ancora affidato al direttore sportivo Stefano Santuz. Presente anche il coach Valerio Baldovin, che ha fatto da mister per la compagine societaria della Pallavolo Padova, così come l’assessore allo sport del Comune di Padova Umberto Zampieri che ha assistito divertito alla partita. Al termine della sfida i Soci hanno posato per la foto di rito con un premio del tutto insolito: la sopressa veneta offerta dal socio Salumificio Brugnolo. Nella squadra dei Soci, da sottolineare la buona prestazione di Mirko Bergamaschi, decisivo nell’ultimo set. Nella squadra della Stampa, menzione d’onore per lo speaker Gianluca Garghella, “cugino” d’arte dello schiacciatore bianconero Andrea Garghella.GLI ALTETI AL CIBUS, SALONE INTERNAZIONALE DELL’ALIMENTAZIONE. La prima squadra intanto prosegue negli allenamenti e i bianconeri saranno in palestra anche domani dalle 16 alle 18.30 per una seduta pesi. Nel frattempo, martedì 6 maggio gli atleti Andrea Garghella, Santiago Orduna e Mattia Rosso sono stati ospiti del consorzio “Il buon gusto Veneto” al 17° salone internazionale dell’alimentazione CIBUS a Parma. Gli atleti hanno incontrato fan e curiosi che si aggiravano per lo stand, firmando loro autografi e scattando insieme delle foto ricordo. CIBUS è una manifestazione internazionale biennale, evento di riferimento dell’agro-alimentare italiano con 120.000 mq di area espositiva. Nell’edizione 2012 ha registrato oltre 63.000 visitatori (esteri ed italiani), 1.300 operatori esteri da 90 Paesi per l’attività di incoming e 900 giornalisti. Info: www.ilbuongustoveneto.itAlberto SanaviaUfficio Stampa Tonazzo Padovapallavolopadova.com