Alle ore 18.00 la Kioene Arena ospiterà Zaytsev & C. Travica: «serviranno energie “extra” per affrontare un avversario di questo valore»

 

 

E’ partito il countdown alla sfida tra Kioene Padova e Azimut Leo Shoes Modena di domenica 27 gennaio. Alle ore 18.00 la Kioene Arena ospiterà gli uomini di coach Julio Velasco in una Kioene Arena gremita, dato che da ieri sera è stato registrato il sold out. L’effetto Modena prosegue in modo dirompente nella Superlega 2018/19, con il capitano Ivan Zaytsev a guidare una squadra di grande spessore tecnico.
Unico “ex” della sfida di domenica sarà il capitano bianconero Dragan Travica, che giocò  a Modena dal 2003 al 2005 e nelle stagioni 2008/09 e 2016/17. «Per affrontare Modena serviranno energie “extra” – dice Travica – perché la partita di Del Monte Coppa Italia contro Perugia è stata disputata con grande intensità. Giocheremo con un avversario di grande valore internazionale e sapere che la Kioene Arena sarà gremita in ogni ordine di posto dovrà essere uno stimolo ulteriore per noi. Il fatto che ci sia stato per entrambe il turno infrasettimanale di Coppa Italia porterà le squadre a dover affrontare il match con molta concentrazione psicologica».
Domenica 27 gennaio gli ingressi della Kioene Arena apriranno a partire dalle ore 16.00.
I PRECEDENTI TRA PADOVA E MODENA. Queste due città hanno grande tradizione pallavolistica, basti pensare che la prima sfida ufficiale avvenne il 13 novembre 1971, con la Panini Modena che s’impose in casa per 3-0 contro il Petrarca Padova. Sono ben 95 i precedenti tra queste due Società. 17 le vittorie ottenute dai bianconeri contro le 78 degli emiliani. L’ultima vittoria dei patavini risale alla 13° giornata della stagione 2017/18, quando gli uomini di coach Baldovin s’imposero al PalaPanini col punteggio di 1-3. Delle 45 sfide disputate a Padova, 11 le volte in cui i padroni di casa hanno avuto la meglio.

 
Alberto Sanavia
Ufficio stampa Kioene Padova
www.pallavolopadova.com