Il nuovo libero bianconero festeggia la conquista della Pan American Cup. Torres chiude al 4° posto con il Portorico ma a lui va il record di punti in un singolo match: ben 28 nella sfida contro il Messico

 

 

Il biglietto da visita di Santiago Danani si chiama Pan American Cup. Grazie alla vittoria in finale per 3-2 contro il Brasile, l’ADanani festeggia con la medaglia al collo (foto norceca.net)rgentina alza al cielo per la seconda volta consecutiva la Coppa della manifestazione dedicata alle squadre del nord e sud America.  Il nuovo libero bianconero arriverà così a Padova con un trofeo in più nel suo palmares. Classe 1995, Danani affronterà da debuttante il prossimo campionato di Superlega ma le premesse sono incoraggianti.
Il suo futuro compagno di squadra Maurice Torres ha invece ottenuto il 4° posto nel torneo insieme al Portorico, sconfitto per 3-1 da Cuba nella finale che valeva la medaglia di bronzo. Le statistiche personali dell’opposto però sono incredibili, dato che ha chiuso al 2° posto nella classifica dei migliori realizzatori (91 punti contro i 93 del brasiliano Alan Souza). Non solo: nella speciale classifica del maggior numero di punti realizzati in un singolo match, Torres ha sbaragliato la concorrenza grazie ai 28 punti messi a segno nella sfida del 31 agosto scorso contro il Messico (di cui 1 ace e 4 muri vincenti).

 
Alberto Sanavia
Ufficio stampa Kioene Padova
www.pallavolopadova.com