“Il cibo è la tua identità, costruisci una vita migliore”. Questo il titolo del convegno che si svolgerà a partire dalle ore 18.30 di venerdì 22 maggio al teatro Don Bosco di Padova. Organizzato dall’associazione culturale “Ri-esco” con il patrocinio del Comune di Padova, l’evento si focalizza sull’importante tema dell’alimentazione intesa come cultura ed educazione.  A livello mondiale il fenomeno della globalizzazione ha inciso negativamente, per alcuni aspetti, sull’integrità alimentare e sulla qualità degli alimenti. Questione ambientale e agroalimentare si intrecciano sempre più e rappresentano oggi le esigenze di sicurezza che ogni cittadino vorrebbe avere. E’ evidente che la migliore forma di prevenzione rimane sempre l’educazione e l’informazione dei consumatori. Molti i focus su diversi temi che si affronteranno nel corso della serata: il dott. Antonio Corsano – specialista in allergologia – parlerà de “Gli intrusi a tavola”, la dott.ssa Patrizia Pasanisi di “Cibo e prevenzione”, la dott.ssa Daniela Famiglietti del Corpo Forsetale dello Stato affronterà l’argomento “Il cibo non è merce” ed infine il dott. Massimo Maiolo della Guardia Costiera terrà il suo intervento su “Il pesce, cosa è utile sapere”. Durante il convegno interverranno anche il direttore regionale della Confederazione Italiana Agricoltori, Claudio D’Ascanio, il direttore di Coldiretti Padova, Simone Solfanelli e il direttore regionale di Confagricoltura, Luigi Bassani. Al termine della serata saranno offerte delle degustazioni con prodotti di qualità.Tutto questo grazie all’impegno dell’associazione culturale Ri-esco, costituita come momento di aggregazione, occasione di scambio culturale, di organizzazione di eventi, di comunicazione sociale per informare il consumatore su una corretta e consapevole alimentazione ed un sano stile di vita.L’ingresso al convegno del 22 maggio sarà gratuito, ma sarà necessaria la registrazione inviando una e-mail all’indirizzo segreteria@ri-esco.org comunicando nome, cognome e proprio indirizzo di posta elettronica. Per ulteriori info, collegarsi al link www.ri-esco.eventbrite.it per consultare il programma completo, fare l’iscrizione online  e stampare il biglietto di ingresso per facilitare l’accoglienza.