Grande emozione e tanti sorrisi per gli atleti bianconeri, accompagnati dal presidente Cremonese nella clinica dell’ospedale di Padova. Giornata possibile grazie a Team for Children, charity partner della squadra. Il Prof. Basso: «il nostro obiettivo è regalare a questi bambini un avvenire brillante»

 

 

I giocatori della Kioene Padova in visita al reparto di Oncoematologia pediatrica dell’ospedale di Padova. E’ stata una mattina ricca d’emozione quella che i bianconeri hanno trascorso con i bambini e i ragazzi, portando loro gadget e giocattoli. In cambio i piccoli camKioene in reparto oncoematologia pediatricapioni del reparto di Oncoematologia hanno regalato dei bellissimi sorrisi, incuriositi dall’altezza di questi atleti che hanno trascorso del tempo con loro. Una giornata speciale, resa possibile grazie al charity partner della Kioene Padova, Team for Children. L’associazione collabora infatti con i medici del reparto di Oncoematologia pedriatica dell’ospedale di Padova fornendo materiale didattico, sostenendo l’acquisto di materiale elettromedicale, finanziando contratti di lavoro di medici oncologici e sostenendo psicologicamente ed economicamente le famiglie dei bambini e dei ragazzi malati. Chiara Girello Azzena – presidentessa di Team for Children – ha accompagnato gli atleti e il presidente Fabio Cremonese all’interno del reparto, mostrando loro la grande attività che svolgono quotidianamente medici, infermieri e volontari. «I ragazzi che vedete diventeranno grandi – ha detto il Direttore della clinica di Oncoematologia pediatrica, il Prof. Giuseppe Basso – magari giocheranno a pallavolo come voi, andranno all’università e si sposeranno. Questo è il nostro obiettivo, ossia che abbiano un avvenire brillante, che non siano dei “reduci” ma che entrino di diritto nella vita normale di tutti i giorni. Quando iniziai a lavorare solo in pochissimi riuscivano a farcela, oggi invece le cose sono cambiate. Forse non sarà possibile salvarli tutti, ma la sfida è ancora aperta».
Grazie all’aiuto di Team for Children, verrà presto realizzata la Teen Zone, una casa accogliente per gli adolescenti attrezzata con ogni comfort e organizzata in aree con destinazioni diverse: scuola, relax, cinema e musica, svago con la play station, palestra per fare un po’ di movimento e un piccolo ristoro. «E’ un sogno che si realizza – commenta Chiara Girello Azzena – perché nasce dall’idea di un gruppo di ragazzi che oggi non ci sono più ma che desideravano tantissimo creare un’area dedicata a loro. Grazie a questo, i nostri pazienti più grandi potranno partecipare a laboratori e condividere insieme tempo e attività». Kioene in reparto oncoematologia pediatrica 01
Per sostenere Team for Children e aiutare a realizzare la Teen Zone, si può visitare il sito www.teamforchildren.it all’interno del quale si potranno trovare tutte le informazioni utili. Inoltre domenica 17 dicembre, in occasione della sfida delle ore 18.00 tra Kioene Padova e Taiwan Excellence Latina, all’interno della Kioene Arena sarà presente uno stand dell’associazione con gadget dell’associazione e panettoni natalizi per il pubblico. Il ricavato servirà per sostenere questo sogno. Un sogno che la Kioene Padova è orgogliosa di poter aiutare a realizzarsi.

 
Alberto Sanavia
Ufficio stampa Kioene Padova
www.pallavolopadova.com