Martedì 3 ottobre la presentazione delle divise in Comune a Padova. Baraldo: «importante che aziende del territorio sostengano una squadra così legata alla città di Padova»

 

 

 

 

S’impreziosisce ulteriormente la divisa da gioco della Kioene Padova che verrà presentata ufficialmente martedì 3 ottobre 2017 alle ore 11.00 nella Sala del Consiglio di Palazzo Moroni a Padova. Questa stagione infatti ci sarà anche il logo di Baraldo Costruzioni Srl, che nasce nel 1983 ad opera di due fratelli, Giovanni e Dino Baraldo, desiderosi di imporsi, con le proprie capacità, in un settore competitivo come quello dell’edilizia. L’entusiasmo e l’intraprendenza sono sempre stati il fulcro di un’azienda che, nel corso del tempo, è stata in grado di crescere e migliorarsi fino a imporsi come leader nel proprio settore, grazie a un’indiscussa capacità organizzativa, gestionale ed operativa apprezzata da tutti i clienti. Un team tecnico Under30 di qualità e una competente squadra sul campo, permettono di portare sul mercato una vasta offerta che va dalle realizzazioni industriali, quali impianti di depurazione e grandi poli logistici, a quelle civili, commerciali, residenziali e alle ristrutturazioni di pregio. Per scoprire il portfolio delle realizzazioni dell’azienda, visitare il sito www.baraldocostruzioni.it o seguirli sui canali social Facebook e Linkedin.
Sig. Giovanni Baraldo, come è avvenuto il vostro avvicinamento al mondo della pallavolo?
«La pallavolo è sempre stata una grande passione, coltivata negli anni sia da giocatore che da tifoso e spettatore. Ad oggi, grazie alle possibilità di cui la Baraldo Costruzioni Srl dispone, è stato naturale impegnarsi in quest’ambito a sostegno di una bella realtà come quella della Kioene Padova, continuando ad alimentare così, seppur in un’altra veste, l’amore per questo sport».
Cosa vi è piaciuto del progetto bianconero?
«Sicuramente lo spirito con cui, dopo un anno non particolarmente brillante, si è deciso con coraggio di ripartire, investendo su una squadra nuova e in grado di alimentare alte aspettative, non tradendo però quella fiducia nei giovani che ha sempre caratterizzato la società bianconera. Un elemento che ci ha poi spronato a credere ancor di più in questo progetto, tanto da diventare sponsor di maglia, è stata la lungimiranza e l’entusiasmo con cui ci si è approcciati alle sfide future, mantenendo allo stesso tempo serietà, concretezza e consapevolezza delle proprie possibilità».
Quanto ritenete importante il supporto delle imprese del territorio?
«Sicuramente è importantissimo: siamo dell’idea che il sostegno a una realtà locale e così legata a Padova come quella della Kioene Padova debba arrivare prima di tutto da aziende del territorio, che siano in grado di comprenderne e valorizzarne la storia e le caratteristiche. Inoltre, supportare una simile realtà, che ha visibilità a livello nazionale, deve essere un motivo di vanto e di orgoglio per le tante aziende che, come noi, supportano e credono nel progetto e nelle persone che lo animano».
 

 

Alberto Sanavia
Ufficio stampa Kioene Padova
www.pallavolopadova.com