Promossi a pieni voti gli Sponsor Day riservati ai partner bianconeri. Gianesello: «aumentano le sinergie e questo rinforza il progetto sportivo». E dal 2017/18 le aziende che aderiscono al progetto potranno contare sulla nuova offerta hospitality durante le gare alla Kioene Arena

 

 

 

A pochi giorni dall’inizio della nuova stagione sportiva, è tempo di tracciare un bilancio dell’attività marketing della Società. Dalla stagione 2016/17 lo “Sponsor Day” tra aziende partner della Kioene Padova si è svolto in 3 occasioni con il format dello “speed date”, il modo più veloce ed efficace per permettere loro di conoscersi, creare sinergie e trovare nuovi clienti all’interno del network bianconero. «Prerogativa del sistema Kioene Padova – dice Marco Gianesello, responsabile marketing della Società bianconera – sono le relazioni tra le aziende che fanno parte del network. Nei 3 appuntamenti stagionali, sono state oltre 100 le aziende che si sono incontrate per conoscersi o per consolidare un rapporto che si era già instaurato tra le stesse». Un’iniziativa di successo che non solo verrà replicata, ma ulteriormente ampliata. «Oltre alla visibilità – continua Gianesello – la nostra caratteristica è quella di sviluppare il network/marketing, tassello fondamentale della nostra offerta e linfa del nostro progetto sportivo. E’ grazie a questo che abbiamo dato vita a “Road to 2020”, il piano di crescita triennale a cui hanno già aderito i partner più importanti della Società, consolidando così il loro legame di fedeltà al progetto. In tempi come questi, poter progettare a medio-lungo termine non è assolutamente scontato in ambito sportivo».
Per la stagione 2017/18, la campagna abbonamenti tuttora in corso ha permesso inoltre di offrire ai tifosi numerosi benefit che incentivano l’appassionato alla fidelizzazione col team, benefit messi a disposizione dalle stesse aziende partner.  «Per il campionato di Superlega alle porte – anticipa Gianesello – ingrandiremo e miglioreremo il servizio di hospitality per le nostre aziende partner durante i match, un modo per consentire loro di vivere ancora più da protagonisti il campionato di pallavolo più bello del mondo».

 

Alberto Sanavia
Ufficio stampa Kioene Padova
www.pallavolopadova.com