Ad una settimana dall’inizio della Regular Season di A2, altro importante ingresso nella famiglia bianconera. Cipolloni: «azienda in crescita, +40% di occupazione. Vogliamo investire nel territorio»  La Società bianconera ha raggiunto un altro importante accordo con l’azienda Pittarello Rosso, che sarà al fianco della Tonazzo Padova per la stagione 2013/14. Pittarello Rosso è leader nel settore della distribuzione delle calzature in Italia, Croazia e Slovenia. Dal luglio 2011 il controllo è stato acquisito da 21 Investimenti che fa capo ad Alessandro Benetton. La società, con sede a Padova, è in un periodo di forte crescita: entro la fine del 2013 saranno 1300 i dipendenti, 135 mila i metri quadri dedicati alla vendita e 105 i negozi, dopo che nel 2012 erano stati raddoppiati, il fatturato  aumentato del 30%  e soprattutto l’occupazione incrementata del 40%. Andrea Cipolloni è l’Amministratore Delegato che ha promosso fin dai primi giorni dall’acquisizione un rinnovamento e che ha conferito modernità al concept dei negozi, alla comunicazione e ai servizi dedicati ai clienti. Nei negozi Pittarello Rosso tutto ruota intorno alla famiglia e ai suoi bisogni. Un’infinità di prodotti a prezzi sempre accessibili, compresi i più famosi marchi sportivi come Nike, Adidas, Reebok, Puma e tanti altri. Abbiamo rivolto alcune domande proprio all’Amministratore Delegato Andrea Cipolloni, per conoscere meglio il nuovo sponsor bianconero.Pittarello è un’azienda che da sempre è vicina allo sport. Con che spirito iniziate questa avventura pallavolistica? «Vogliamo confermare quanto programmato al momento dell’acquisizione da parte di 21 Investimenti, che fa capo ad Alessandro Benetton: investire nelle nostre origini ed essere riconoscenti al territorio in cui operiamo, un territorio che ci ha fatto nascere, crescere e nel quale siamo fortemente radicati».La vostra clientela ingloba diverse fasce d’età. Quale il segreto per ottenere successo in ognuna di esse? «Fin dai primi giorni dall’acquisizione è stato promosso un rinnovamento che ha conferito modernità al concept dei negozi, alla comunicazione e ai servizi dedicati ai clienti. Pittarello Rosso è un esempio del modo di operare di 21 Investimenti. Abbiamo portato l’azienda a un nuovo sviluppo in Italia e all’estero, ridisegnato il brand e la strategia commerciale, accompagnato la transizione da azienda famigliare ad azienda managerializzata senza perdere di vista le scarpe e il nostro consumatore, che rimangono il fulcro delle nostre attenzioni. Nei negozi Pittarello Rosso tutto ruota intorno alla famiglia e ai suoi bisogni. Solo calzature e accessori concentrati in grandi spazi con un’offerta a 360° che si declina in un’ampissima gamma di modelli, con particolare attenzione alle esigenze del bambino e della donna. Un’infinità di prodotti a prezzi sempre accessibili, compresi i più famosi marchi sportivi. Il libero servizio permette di provare tutti i modelli senza stress, le mamme possono contare sullo spazio bimbi, dove i piccoli possono giocare e l’angolo mamma che permette di poter accudire i propri piccoli esattamente come a casa».Quali sono gli obiettivi dell’azienda Pittarello per il prossimo futuro?«Vogliamo continuare la nostra  sfida guardando con fiducia al futuro. L’obiettivo di Pittarello Rosso è quello di diventare leader indiscusso nella vendita di calzature al dettaglio. Una realtà distributiva unica da sempre attenta alla qualità, alle tendenze moda, ai prezzi e all’offerta e con una forte considerazione alle preferenze dei suoi consumatori». Alberto SanaviaUfficio Stampa Tonazzo Padovapallavolopadova.com