Vitelli: «sarà emozionante giocare la prima sfida ufficiale in casa». Le curiosità del dopo Ravenna: Volpato supera quota 1.500, Merlo bagna l’esordio con un ace. Primi punti “ufficiali” con la prima squadra anche per Bottolo

 

 

E’ partito il count down per la prima sfida ufficiale della stagione 2020/21 alla Kioene Arena. Alle ore 18.00 di domenica 20 settembre la Kioene Padova ospiterà la Gas Sales Bluenergy Piacenza in occasione della seconda giornata degli Ottavi di Del Monte© Coppa Italia Girone B. Dopo la vittoria al tie break ottenuta la scorsa settimana scorsa sul campo della Consar Ravenna, per gli uomini di coach Jacopo Cuttini sarà l’occasione di poter disputare questa prima sfida davanti al proprio pubblico. «Piacenza è reduce da una sconfitta all’esordio – dice il centrale bianconero Marco Vitelli – e noi a Ravenna ci siamo espressi in maniera meno brillante rispetto agli allenamenti congiunti disputati nel pre season. Per questo motivo entrambe le formazioni vorranno puntare a raccogliere punti. Sarà emozionante giocare alla Kioene Arena questa prima gara ufficiale, consci che affronteremo un grande avversario. Dovremo anzitutto puntare ad essere efficienti al servizio per cercare di mettere in difficoltà la loro ricezione. E’ vero che non si tratta del campionato e che queste sfide servono a tutte le formazioni per rodarsi al meglio, ma la voglia di passare il turno c’è: sarebbe molto importante per il morale della squadra e dello staff, visto che fin dal primo giorno stiamo dando tutti il massimo».
LE CURIOSITA’ DEL DOPO RAVENNA-PADOVA. La prima sfida ufficiale della stagione per la Kioene Padova ha registrato alcune curiosità. Grazie agli otto punti realizzati dal centrale Marco Volpato (di cui tre muri), il capitano bianconero ha superato quota 1.500 in carriera (ora sono 1.505). Il giovane Pietro Merlo – figlio d’arte dato che il papà Paolo fu centrale nella Sernagiotto e Charro Padova dal 1989 al 1991 – ha bagnato il suo esordio nella massima serie (nello specifico nella Del Monte© Coppa Italia) con un ace. Primi punti ufficiali con la prima squadra della Kioene Padova anche per Mattia Bottolo, che a Ravenna ne ha realizzati 4 dal momento del suo ingresso in campo. Infine il “veterano” Nicolò Casaro ha realizzato i suoi primi due punti nella Coppa Italia di Superlega con la maglia della Kioene, dato che finora per la prima squadra li aveva messi a segno solo in campionato.
GLI EX IN CAMPO. In casa Kioene, Andrea Canella giocò alla Gas Sales Piacenza nel 2018/19 in serie A2 ottenendo la promozione in Superlega.  Ben 3 gli ex di Padova oggi a Piacenza. A partire dal libero Leonardo Scanferla, cresciuto nel settore giovanile della Kioene Padova e con la quale esordì in Superlega nel 2017/18. Altro ritorno da “avversario” sarà quello del centrale Alberto Polo, alla Kioene Padova dal 2017 al 2020. Infine ritorno alla Kioene Arena per James Shaw, che giocò alla Kioene Padova nella stagione 2016/17 (allora nel ruolo di palleggiatore).
LE PREVENDITE. Tutte le informazioni necessarie per l’acquisto dei biglietti si possono trovare CLICCANDO QUI.

 
Alberto Sanavia
Ufficio stampa Kioene Padova
www.pallavolopadova.com