Il settore giovanile ottiene il Certificato di qualità più prestigioso. Cremonese: «un riconoscimento per il grande lavoro che stiamo svolgendo»

 

 

Ottime notizie per il settore giovanile Kioene Padova. La Federvolley ha pubblicato l’elenco delle Società che hanno ottenuto il marchio di qualità per le stagioni sportive 2017/18 e 2018/19. Delle tre categorie presenti (standard, argento e oro), Padova ha ottenuto la certificazione più prestigiosa, dimostrandosi l’unica società veneta solo con settore maschile ad aver raggiunto il massimo dei voti. I criteri di valutazione per l’assegnazione del Certificato di qualità devono tenere conto dell’attività societaria nel settore giovanile (tesserati, attività promozionale 6-12 anni, partecipazione campionati di categoria, risultati, etc.), dei  tecnici del settore giovanile, dell’organizzazione e partecipazione a tornei giovanili nazionali e/o internazionali, della collaborazione con gli istituti scolastici, dei dirigenti del settore giovanile, del settore sanitario, beach volley e sitting volley, della comunicazione e promozione attività societaria, delle pubblicazioni e presenza media e infine della responsabilità sociale (progetti e iniziative sociali). «E’ un riconoscimento importante per il lavoro che stiamo svolgendo – dice il presidente Fabio Cremonese – ma al tempo stesso è uno stimolo a proseguire sul percorso che abbiamo intrapreso e che in questi anni ci ha portato ad ottenere ottimi risultati. Il settore giovanile per noi ricopre un ruolo chiave e il Certificato di qualità Oro è anche un riconoscimento alla professionalità di tutti coloro che quotidianamente operano per la buona riuscita del progetto».
Alberto Sanavia
Ufficio stampa Kioene Padova
www.pallavolopadova.com