Il capitano della Tonazzo ha sposato ieri la sua Anna Maria. I bianconeri di coach Barbiero vincono 3-0 contro Treviso e si preparano per le finali nazionali. Under 13 3×3 bianconera quarta squadra d’Italia Il fatidico giorno è arrivato. Ieri il capitano bianconero Mattia Rosso si è sposato con la sua Anna Maria. Tantissimi applausi per la coppia che ora si godrà la meritata luna di miele in Sud Africa dopo una stagione entusiasmante vissuta insieme. Rosso, fresco di conferma per la stagione 2014/15, ha messo così in bacheca un trofeo importante della sua vita privata dopo aver raccolto la Coppa Italia di serie A2 e la promozione diretta in A1. Da parte di tutta la Pallavolo Padova, le più sincere congratulazioni ai due giovani sposi.BANZAI! L’UNDER 17 E’ CAMPIONE REGIONALE. Grazie alla vittoria per 3-0 ottenuta ieri allo Spes Arena di Belluno contro il Volley Treviso, l’Under 17 della Pallavolo Padova ha potuto alzare al cielo la Coppa che rappresenta il titolo regionale di categoria. «E’ stata una partita a senso unico per due set – ha detto il coach Luca Barbiero completamente senza voce per la “doccia” riservatagli dai suoi ragazzi dopo la vittoria – mentre nel terzo siamo stati in grado di ribaltare la situazione dopo il momentaneo vantaggio di Treviso sul 21-19». I tre set giocati si sono conclusi 19-25, 22-25 e 23-25, dando vita ad un match non molto spettacolare ma sicuramente concreto. «Non è stata una grande finale a livello tecnico – ammette Barbiero – ma siamo stati bravi a sfruttare i numerosi errori degli avversari e a giocare un match eccellente. Da settembre ad oggi è stata una continua crescita da parte dei nostri 15 ragazzi e ad ognuno di loro va il merito di aver lavorato duramente tutta la stagione, compresi i loro genitori che ci hanno sempre supportato». Ha portato bene l’urlo “Banzai!” che ha accompagnato la squadra per tutta la stagione e in finale non sono mancati gli striscioni a ricordarlo. «Dal 13 al 15 giugno saremo impegnati alle finali nazionali – prosegue il coach – e sicuramente avremo gli occhi puntati addosso dopo aver sconfitto i vice campioni d’Italia in carica. Noi però dovremo continuare a rimanere concentrati, a prepararci al meglio e, chissà, a sfruttare anche un pizzico di fortuna che non guasta mai. A parte ciò, il risultato ottenuto conferma l’ottima lavoro svolto dal settore giovanile bianconero negli ultimi anni». Riconoscimento particolare anche per Francesco Zoppellari, eletto MVP della finale. Da sottolineare infine anche il buon 4° posto ottenuto dall’Under 13 di coach Alice Biasini alle finali nazionali Under 13 3×3 giocate ad Ascoli Piceno dal 29 maggio al 1° giugno. Alberto SanaviaUfficio Stampa Tonazzo Padovapallavolopadova.com