Ferrato, Gottardo, Guzzo e Schiro nella lista dei giocatori in preparazione agli Europei U20. Mezzalira: «fieri del lavoro svolto dai ragazzi anche nel periodo di lockdown»

 

 

Poker di convocati per la Kioene Padova in vista della preparazione ai Campionati Europei Under 20. Su segnalazione del Direttore Tecnico delle squadre nazionali giovanili, Julio Velasco, in casa Kioene Padova sono ben quattro i convocati: Leonardo Ferrato, Mattia Gottardo, Tommaso Guzzo e Andrea Schiro. In attesa di sapere luogo e date del raduno che anticiperà gli Europei in programma dal 26 settembre al 4 ottobre in Repubblica Ceca, la Società bianconera si dice soddisfatta per questa chiamata. «E’ un segnale di ripresa importante – dice Monica Mezzalira, coordinatrice del settore giovanile bianconero – perché in questi mesi contraddistinti dal lockdown a causa del coronavirus, i ragazzi hanno proseguito con delle sedute di allenamento via “web” con la Federazione. La rosa definitiva che parteciperà agli Europei verrà resa nota solo successivamente, ma sapere di essere attualmente la Società con il maggior numero di convocati è motivo d’orgoglio per gli atleti e per il nostro staff».
La Federvolley fa sapere che, in via precauzionale, tutto lo staff e tutti gli atleti convocati, prima del raggiungimento della sede del ritiro, dovranno essere sottoposti al test sierologico per la ricerca di anticorpi del Covid-19 (IgM, IgG), il cui risultato verrà prontamente esaminato dal responsabilie sanitario della FIPAV.
Questi gli altri convocati: Paolo Porro, Federico Crosato, Marco Vittorio Ceolin (Volley Treviso); Leonardo Di Marco, Damiano Catania (Lupi S. Croce), Tommaso Stefani (Porto Robur Consar Ravenna); Alessandro Gianotti, Lorenzo Teja (Diavoli Rosa Brugherio); Rok Jeroncic (Coselli Trieste); Federico Compagnoni (Power Volley Milano); Alessandro Michieletto, Giulio Magalini (Trentino Volley); Tommaso Rinaldi (Modena Volley), Nicola Cianciotta (Materdomini Castellana).

 

Alberto Sanavia
Ufficio stampa Kioene Padova
www.pallavolopadova.com

 

 

Nell’immagine: Leonardo Ferrato (alto a sx), Mattia Gottardo (alto a dx), Tommaso Guzzo (basso a sx) e Andrea Schiro (basso a dx).