Under 14 impegnata nella finale di Coppa Veneto contro Treviso    Ottimo fine settimana per i giovani Under 19, che hanno disputato in settimana due incontri del campionato provinciale contro il Ponte di Brenta e contro il Campodarsego, entrambi gli incontri finiti in breve tempo con il risultato di 3-0. Di diverso spessore la vittoria conseguita a Rovigo in serie C, anche qui il risultato è stato di 3-0, sciorinando una prestazione che ha soddisfatto il pur esigente coach Baldovin. Sempre efficaci in battuta e ricezione, i giovani bianconeri si sono dimostrati forti sia a muro che il fase d’attacco. Prossime gare in Under 19 a Campalto (VE) contro Agorà, e in casa in serie C contro il Castion di Treviso. Non da meno i risultati del gruppo guidato da Barbiero, che in serie D ha liquidato 3-1 la giovane compagine del Silvolley scalando così alcune posizioni in classifica. Nella categoria under 17 regionale, i giovani bianconeri sono andati a vincere sul temibile campo di Torrebelvicino per 3-1, confermando il secondo posto in classifica dietro alla formazione del Treviso. Prossimo incontro in serie D a Maserada (TV), mentre la Under 17 riprenderà a gennaio.Confermata  l’imbattibilità la formazione di Schievano degli under 15 autori di 2 vittorie nel campionato provinciale e autori di due vittorie per 3-0 contro il Vigonovo e contro i cugini del Valsugana. Il coach è alla ricerca di impegni più probanti per allenare i  giovani a situazioni di difficoltà, che sicuramente incontreranno nelle successive fasi del campionato. Prossimo incontro  a S.Giorgio in Chirignago.Under 14 impegnatissima contro Agorà Ve con la quale divide il primo posto, incontro che dirà quanto di buono hanno appreso i giovani di coach Tisato. Impegno importantissimo fissato per sabato 22 dicembre presso le Palestre della Ghirada (TV) nella finale della Coppa Veneto, primo impegno importante di questo gruppo di tredicenni, che saranno poi chiamati ancora ad un importante appuntamento nella Boy League a Milano il 6 gennaio prossimo.Under 13 senza ostacoli nel proprio campionato: ultimo incontro in quel di Chioggia dove i locali non hanno potuto niente contro i giovanissimi bianconeri che hanno liquidato l’impegno con un perentorio 3-0. A questo gruppo coach Tisato ha trasmesso capacità tecniche di buona qualità sicuramente difficilmente riscontrabili in atleti così giovani. Prossimo incontro a Solesino.