I due giocatori della Kioene portano la nostra Regione sul gradino più alto del podio al Trofeo delle Regioni beach volley. «Dedichiamo la vittoria al coach e alla nostra famiglia». Mezzalira: «orgogliosi di loro»

 

 

 

I bianconeri Mattia Bottolo e Tobia Marchetto vincono il Trofeo delle Regioni beach volley 2017. Questa mattina i due atleti che hanno rappresentato il Veneto nella competizione svoltasi a Casal Velino (SA), hanno regalato alla nostra Regione l’ambitissimo titolo nazionale.
Bottolo e Marchetto intervistati dopo la finale vinta contro il TrentinoAgli ordini di coach Nicola Daldello, i bianconeri che militano nel settore giovanile della Kioene Padova hanno raggiunto un traguardo importante battendo in finale per 2-0 il Trentino rappresentato da Fabio Tarantino e Sergio Poggio, unica squadra contro cui avevano perso durante la competizione. «Una vittoria che dedichiamo al coach e alla nostra famiglia – hanno detto i due ragazzi al termine della finale, intervistati da Sottorete Campania – Volevamo prendere la nostra rivincita sul Trentino dopo aver disputato in maniera non adeguata la precedente sfida contro di loro. Ci siamo riusciti e la soddisfazione ora è tanta».
Una gioia che la Società bianconera condivide pienamente con i due atleti. «Siamo felici che i nostri ragazzi abbiano rappresentato il Veneto al Trofeo delle Regioni beach volley – dice Monica Mezzalira, coordinatrice del settore giovanile della Kioene Padova – e siamo orgogliosi della loro vittoria che si aggiunge a quella del Veneto femminile. E’ una bella pagina per il beach volley locale».
 

Alberto Sanavia
Ufficio Stampa Kioene Padova
www.pallavolopadova.com