Settore giovanile Kioene Padova. Tie break vincente per Serie B e Serie C

 

 

È uno dei capisaldi del settore giovanile Kioene Padova. Stiamo parlando di Alice Biasini , che dopo anni passati a seguire le formazioni più giovani è al timone dell’ Under 16 . «Questo per me è stato un cambiamento molto stimolante – spiega – e ritrovare molti ragazzi che avevo cresciuto è bello perché li conosco già. Nonostante loro crescano, pregi e difetti rimangono gli stessi e un allenatore, conoscendoli, sa su cosa è prioritario lavorare. È vero, i ragazzi tornando a essere guidati da un coach che già conoscono, potrebbero percepire meno gli stimoli, la tensione, ma con questa squadra questo non accade. Il gruppo è nuovo tra gli arrivi di giocatori da altre società e l’unione di 2004 e 2005. C’è molto da lavorare e ci sono anche ampi margini di miglioramento».
Nuovi atleti e nuovo ruolo, Alice è da questa stagione il “braccio destro” di Valerio Baldovin, ossia l’anello di congiunzione tra il responsabile tecnico del settore giovanile, i coach e le squadre.
«Questo ruolo mi onora molto. Sono felice che la società abbia deciso di rafforzare il collegamento e il dialogo tra le squadre più giovani e quelle dei ragazzi più grandi. Ho la responsabilità, insieme a dirigenza e allenatori, di creare un percorso per i nostri atleti. Valerio per me è un mentore. È concreto, quando ci sono dei problemi si risolvono insieme con serenità, lui sa sempre cosa fare, dà consigli utili, aiuta tutti gli allenatori». Il 2019 ha portato molte novità nella vita di Alice che da aprile è anche mamma di Leonardo. Come fai a conciliare le giornate in palestra e la vita da mamma?  «Gli orari flessibili, i colleghi coach e Monica Mezzalira (coordinatrice del settore giovanile, ndr) che mi supportano e l’aiuto di mamma, mi permettono di conciliare il ruolo di allenatrice con quello di madre. Prima di avere Leonardo, quando i ragazzi mi facevano arrabbiare non pensavo ad altro per due o tre giorni. Ora, arrivata a casa, mi bastano cinque minuti e torno a sorridere».
SERIE B. Tie break vincente per il team di Cecchinato. La gara con il Massanzago sorride ai bianconeri (8-25, 25-27, 25-13, 25-16, 11-15) che sabato 16 novembre alle ore 20.00 attendono al PalAntenore gli orogranata del Volley Treviso.
SERIE C. Prova di forza della formazione di Sabbadin e Berto che sotto di due set con il Duca San Giusto Cashmere riapre la gara e si aggiudica la partita al quinto set (25-15, 25-16, 22-25, 22-25, 11-15).
Cecilia Bacco
Ufficio Stampa settore giovanile Kioene Padova
www.pallavolopadova.com