«Kioene Arena». Questo è il nome del Palasport San Lazzaro. La denominazione del palasport è legata a Kioene. Già sponsor del settore giovanile bianconero, Kioene è un’azienda del Gruppo Tonazzo nata a Padova nel 1989 come iniziativa di Albino e Stefano Tonazzo, pionieri lungimiranti nello sviluppo del mercato per alimenti proteici vegetali come valido sostituto alla carne. La Kioene Arena  è la casa della Tonazzo Padova.Una casa nuova, rinnovata nel suo complesso dopo l’intervento di riqualificazione portato a termine all’inizio del 2010, che lo rende un vero gioiello di architettura e tecnologia. La sua posizione strategica, a poche centinaia di metri dall’uscita del casello autostradale di Padova Est e della tangenziale, lo rende facilmente raggiungibile da un bacino di utenza Veneto e, in occasione di grandi eventi, anche Emiliano e Friulano, stimato in circa 500.000 unità.Soltanto Treviso e Verona, nel Veneto, hanno strutture che possono ospitare tante persone, ma, per collocazione logistica e concorrenza di strutture analoghe (Montichiari, Brescia, Trieste) finiscono per essere meno frequentate del Palasport padovano e per “insistere” su un territorio che, conseguentemente, risulta avere un bacino di utenza inferiore.